30/04/2019

Azioni di Miglioramento: Ridurre i Rischi e Cogliere le Opportunità

Qualibus offre la possibilità di avviare, gestire e monitorare sistematicamente:

  • Azioni di Contenimento, Correttive o Preventive per ridurre i rischi reali o potenziali
  • Obiettivi Aziendali o Personali per cogliere le opportunità

Tipi di azione

Azioni di contenimento: il problema è in corso e bisogna correre ai ripari

  • mirano a contenere i danni provocati dall’errore o dalla non conformità ed hanno carattere provvisorio. Se ad esempio il Cliente ci ha contestato una fornitura per una NC sui prodotti ricevuti, l’azione di contenimento potrebbe essere quella di controllare al 100% tutti i prodotti a magazzino di quel tipo prima della spedizione
  • devono essere avviate subito, non appena viene individuato il problema

Azioni correttive: il problema è stato risolto ma non deve ripetersi più

  • le azioni correttive, a differenza di quelle di contenimento, hanno un carattere definitivo e devono essere ben pianificate, approvate e monitorate
  • servono ad eliminare in maniera definitiva o a ridurre drasticamente la causa che ha contribuito allo sviluppo del problema

Azioni preventive: il problema è stato solo ipotizzato

  • servono a rimuovere la possibilità che un problema si verifichi. Se, ad esempio, durante l’analisi FMEA di prodotto si ipotizza una modalità di guasto determinata dall’uso scorretto della apparecchiatura, un’azione preventiva potrebbe essere quella di dettagliare meglio le modalità di utilizzo sull’help in linea e/o di mettere a disposizione degli utilizzatori un video esplicativo
  • non sono sempre facili da individuare perché solo l’esperienza permette di accorgersi delle problematiche che potrebbero insorgere
  • per l’analisi dei problemi potenziali è auspicabile coinvolgere tutte le funzioni interessate nel processo e partendo, ad esempio, da problemi ed errori noti allo sviluppo del problema

Obiettivi Aziendali o Personali: l’opportunità di miglioramento coinvolge diverse aree

  • servono a cogliere le opportunità identificate ad esempio a seguito dell’analisi del contesto.

Benefici

Con Qualibus è possibile:

  • configurare e gestire facilmente tutte le azioni di miglioramento in funzione delle esigenze
  • mantenere le azioni sempre linkate ai processi ed alle anagrafiche interessate
  • definire responsabilità, modalità, tempi di attuazione informando gli interessati degli impegni e di eventuali ritardi nell’attuazione
  • mantenere traccia sistematicamente in modo automatico delle attività svolte e dei dati raccolti.

Di seguito si riportano tre screenshot dell’evento Qualibus:

  • le istruzioni per la corretta gestione dell’azione
  • il workflow
  • la sezione dei dati personalizzati
azione-di-miglioramento-istruzioni
azione-di-miglioramento-workflow
azione-di-miglioramento-dati-pers

Con Qualibus tutto è sempre sotto controllo:

  • “chi” (responsabilità)
  • “che cosa” (azione da intraprendere e risultato da raggiungere)
  • “in che modo” (sviluppare l’azione e verificare l’efficacia)
  • “quando” (date e tempo stabilito per sviluppare, completare e verificare l’azione)